L’origine del nome “La Casa” deriva dal fatto che in passato questo era uno dei poderi dove abitavano alcuni contadini alle dipendenze dei proprietari del Palazzo Montosoli, situato a poche centinaia di metri. La prima annata prodotta del Brunello di Montalcino Vigna La Casa è stata il 1977. Con il Brunello di Montalcino La Casa, Caparzo ha segnato anche un traguardo: quello di essere una delle prime aziende a introdurre la barrique a Montalcino, riuscendo a creare un vino dall’anima gentile ed elegante. Prodotto con uve Sangiovese, viene affinato in legno per un minimo di due anni e per un minimo quattro mesi in bottiglia. Presenta una capacità di invecchiamento di oltre 35 anni. Il colore è rosso rubino, tendente al granato con l’invecchiamento e dal profumo di bouquet penetrante, molto ampio e vario, con memorie di frutti di bosco, spezie e vaniglia.

Al sapore risulta asciutto, caldo, ben equilibrato nella sua austerità, ampio e persistente. Ottimo con arrosti, carni grigliate e allo spiedo, selvaggina, brasati, formaggi stagionati. Va servito alla temperatura di 18°C, meglio se stappato 1 -2 ore prima di servirlo. Prezzp: 47 €