Un Metodo classico che nasce nella Vale dos Vihnedos, Brasile, Stato del Rio Grande do Sul, ma che affina lungo le coste atlantiche della Bretagna. Le casse di questa Cuvée carioca sono state strategicamente affondate nelle acque dell’isola di Ouessant, nella Baie du Stiff , ad una temperatura costante fra gli 11 ed i 13 gradi centigradi, nell’oscurità, in una pressione costante a diretto contatto col gioco delle correnti oceaniche. Un Metodo classico che ha suscitato grande attenzione nei mercati e che dovrà fissare la “cifra” qualitativa della spumantistica brasiliana.
Questa cuvée, che è stata voluta fortemente dalla famiglia Miolo, sarà una delle protagoniste americane della decima edizione del Challenge Euposia che si svolgerà il 24 e 25 novembre prossimi all’Hotel Veronesi La Torre di Dossobuono/Verona. nella giornata di domenica 26 questa Cuvée Tradition sarà degustabile anche dai winelover che potranno incontrare anche gli ambassador della cantna brasiliana, fondata da Italiani emigrati in Sud America alla fine dell’Ottocento.  «Una grotta marina – evidenzia Adriano Miolo – ha le condizioni ideali per l’invecchiamento del vino: oscurità, umidità, costante temperatura e pressione. Potremo osservare gli effetti dell’invecchiamento dell’acqua attraverso prove di laboratorio e degustazioni. Un vino affinato in mare può avere 10 volte più composti molecolari di un vino invecchiato in modo tradizionale».
Per questo, la Miolo Cuvée Tradition Brut avrebbe “più aromi e complessità”. «Nelle degustazioni alla cieca – continua Miolo – i risultati parlano chiaro sulla qualità di questo metodo. Gli spumanti affinati in mare presentano sapori più ricchi e floreali, complessità e freschezza, eccellenti note di burro e di mandorle».  Nel 2018 sarà possibile apprezzare i risultati dell’affinamento di nuovi lotti di spumante nelle cave subacquee dell’isola di Ouessant. Il prossimo anno sarà infatti prelevato lo spumante Miolo Cuvée Tradition Brut Rosé, in prodotto in quantità ancora più limitata rispetto al primo esperimento.
Lo spumante rosato si trova nel mare francese dal mese di giugno 2017, accanto a un altro lotto di Miolo Cuvée Traditon Brut che non sarà prelevato prima di un anno. Entrambi i prodotti Miolo sono ottenuti dalla vinificazione col metodo classico di uve Pinot Noir e Chardonnay allevate nella Vale dos Vinhedos (DO).

Facebooktwitterlinkedininstagramflickrfoursquaremail