In occasione di “Trentodoc: Bollicine sulla città” (fino al 10 dicembre) Palazzo Roccabruna propone, oltre alle settimanali degustazioni, alcuni appuntamenti speciali per sperimentare l’abbinamento fra cucina di montagna e bollicine trentine.
“Bollicine in alta quota tra malghe e rifugi”, questo il titolo degli appuntamenti che si svolgeranno ogni giovedì dalle 19 alle 22, ogni sabato e 8 dicembre dalle 12 alle 15 e dalle 18 alle 22 e che avranno come protagonista un ristorante, collegato ad una malga o ad un rifugio. Ai fuochi della cucina di Palazzo Roccabruna gli chef si alterneranno nella realizzazione di piatti tipici conditi con un pizzico di fantasia.
Giovedì 30 novembre dalle 19.00 alle 22.00 il rifugio Fuciade di Soraga (Valle di Fassa) si cimenterà in un menù dal titolo “Sinfonia di sapori e profumi del bosco” con un antipasto a base di carne salada, crema di ricotta di malga affumicata, cotoletta di fagioli seguito da orzotto mantecato al pino mugo con piccoli frutti e maialino tenero croccante.
Sabato 2 dicembre dalle 12 alle 15 e dalle 18 alle 22 il rifugio Trivena di Breguzzo nelle Giudicarie proporrà salmerino di montagna con polenta di patate e rape di Bondo.
Proseguono gli appuntamenti di HappyTrentodoc curati dalla Strada del Vino e dei sapori del Trentino con stuzzicanti abbinamenti fra bollicine e prodotti della gastronomia trentina nei bar e ristoranti della città aderenti all’iniziativa (http://www.tastetrentino.it/le-tre-strade/strada-del-vino-e-dei-sapori-del-trentino/scoprire/eventi/dettaglio-eventi/articolo/happy-trentodoc/) e si arricchiscono di nuove iniziative le proposte culturali ed enogastronomiche di Trentodoc in cantina per scoprire le bollicine là dove nascono (http://www.trentodoc.com/it/news-e-eventi/trentodoc-bollicine-sulla-citta-2017-_5742_idn/).

Facebooktwitterlinkedininstagramflickrfoursquaremail