Margareth Henriquez, attuale Presidente della prestigiosa Maison de Champagne Krug dal 2009 e artefice dei successi di questi ultimi anni, è stata nominata anche Presidente di The Moët Hennessy Wine Division, in sostituzione di Jean-Guillaume Prats, che ha deciso di dedicarsi a nuovi interessi al di fuori del mondo Moët Hennessy.
Margareth Henriquez rivestirà il nuovo ruolo accanto al suo attuale incarico di Presidente di Krug. Margareth Henriquez è entrata a far parte di Moët Hennessy nel 2001, in veste di CEO di Bodegas Chandon in Argentina, un ruolo che ha ricoperto per sette anni. È stata quindi nominata Presidente di Krug nel 2009 e ha trasformato con successo il marchio,
facendolo diventare una delle più prestigiose Maison nel mondo dello Champagne.
La nomina sarà effettiva dal 1 gennaio 2018.
Krug è stata la prima e unica Maison de Champagne a creare Cuvée de Prestige anno dopo anno, sin dai suoi esordi. La Maison fu fondata nel 1843 da Joseph Krug, un idealista dallo spirito anticonvenzionale, con una filosofia di vita che non ammetteva compromessi: il suo sogno divenne quello di offrire il meglio dello Champagne anno dopo anno indipendentemente dalle variazioni climatiche del periodo. La profonda attenzione al carattere del vigneto, il rispetto per l’individualità di ciascun appezzamento   e dei suoi vini, oltre alla creazione di un’ampia cantina di vini di riserva di molte annate diverse, permisero a Joseph Krug di realizzare il suo sogno.
The Moët Hennessy Wine Division è composta da otto aziende vinicole, dalla Spagna alla Nuova Zelanda, dall’Australia all’Argentina, dalla Cina alla California. Otto gioielli che insieme formano la pregiata divisione vini di The Moët Hennessy, all’interno del gruppo LVHM: Cloudy Bay, Cape Mentelle, Terrazas de los Andes, Cheval des Andes, Bodega Numanthia, Ao Yun, Smoke Tree, Newton.
Diversissimi i panorami e le latitudini, diversi i terroir, i vitigni coltivati e la tradizione alle spalle di ciascuna proprietà, ma con la ricerca della perfezione, il piacere per la scoperta e l’attenzione per l’ambiente a unire saldamente aziende localizzate ai quattro angoli della terra

Facebooktwitterlinkedininstagramflickrfoursquaremail