Vivino, la più grande community e marketplace di vino online del mondo, ha nominato Chris Tsakalakis nuovo Chief Executive Officer della società, con effetto immediato. Tsakalakis prende le redini dal fondatore di Vivino, Heini Zachariassen, che rimarrà nel Consiglio di Amministrazione e manterrà il ruolo di Chief Evangelist della compagnia.
Vivino è stata fondata nel 2010 da Heini Zachariassen e Theis Søndergaard in risposta alla mancanza di un modo semplice per avere informazioni su quali vini valesse la pena acquistare. Dopo otto anni consecutivi di crescita, Vivino vanta una comunità di 30 milioni di appassionati di vino e il sistema di valutazione Vivino a cinque stelle è considerato la più grande espressione dei consumatori di vino al mondo. La società ha recentemente ampliato la propria value proposition costruendo un marketplace ecommerce in cui i consumatori acquistano milioni di dollari di vino ogni anno. È grazie a questa crescita che Vivino è in grado di coinvolgere qualcuno con le giuste competenze ed esperienza per portare l’azienda alla fase successiva del suo sviluppo.
“Vivino sta rivoluzionando il modo in cui il vino viene scelto e acquistato, combinando la convenienza dell’ecommerce con valutazioni e recensioni affidabili e personalizzate. Nessun’altra azienda ha la vasta base di clienti attivi di Vivino, i dati generati dagli utenti e le relazioni di fiducia dei rivenditori”, ha affermato Tsakalakis. “Credo che Vivino possa rivoluzionare l’industria del vino da 300 miliardi di dollari nello stesso modo in cui StubHub e Netflix hanno cambiato i rispettivi settori. Non potevo immaginare un momento più emozionante per entrare in azienda, e sono onorato di guidare Vivino nella sua missione di cambiare il modo in cui le persone scoprono e acquistano il vino”.
Durante gli otto anni di Tsakalakis presso StubHub, la società è diventata il più grande mercato di biglietti del mondo e ha cambiato il modo in cui milioni di persone comprano e vendono biglietti. Tsakalakis porterà quell’esperienza in Vivino e aiuterà l’azienda a raggiungere 1 miliardo di dollari di vendite annuali, espandersi in nuovi mercati, implementare nuovi prodotti e-commerce e ampliare le offerte per i partner retail per far sì che utilizzino Vivino per vendere ai consumatori.
“Poiché il mercato globale delle vendite di vino online continua a crescere in modo significativo, è giunto il momento di accogliere un nuovo CEO che sappia costruire un grande mercato globale in grado di cambiare il modo in cui il vino viene scelto, condiviso e venduto”, ha affermato Zachariassen. “Chris sta portando in Vivino i successi e le esperienze maturati negli anni e aiuterà i consumatori di tutto il mondo a comprare il vino con disinvoltura e facilità in modo che non bevano mai più un vino cattivo”.
Gli utenti di Vivino hanno a che fare con due milioni di vini ogni giorno, hanno scritto 30 milioni di recensioni e hanno dato 90 milioni di voti a 9,2 milioni di bottiglie di vino. L’esclusiva esperienza di acquisto di vini di Vivino sfrutta i dati della community per suggerire consigli personalizzati sui vini a ogni singolo utente. Con decine di migliaia di vini disponibili per l’acquisto negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Italia e in altri sette Paesi, i commercianti di vino possono vendere i loro vini alla comunità vinicola impegnata e in costante crescita di milioni di utenti Vivino.

Facebooktwitterlinkedininstagramflickrfoursquaremail