“Presentiamo oggi una delle manifestazioni d’eccellenza per Verona. Con la gestione manageriale intelligente degli ultimi anni è stata vinta la sfida della crescita di Vinitaly, verso quel rinnovamento necessario a trasformare una esposizione fieristica per wine lover in un’operazione di business ad alto potenziale”. A dirlo è il Sindaco Federico Soarina, che ha partecipato questa mattina a Roma alla prese della 52ª edizione di Vinitaly Sol&Agrifood – Enolitech, in programma alla fiera di Verona dal 15 al 18 aprile.
“Non si tratta di un risultato scontato, ma il frutto di scelte vincenti che hanno accresciuto non solo l’interesse per la manifestazione ma, al contempo, il coinvolgimento della città nei giorni di esposizione. Un impegno che, nell’edizione 2018, con le scelte adottate dall’Amministrazione, si rafforzerà ulteriormente con le nuove proposte collaterali realizzate durante il Vinitaly in tante piazze e vie cittadine, come San Zeno e lungadige San Giorgio. Il nostro obbiettivo è quello di far conoscere ed apprezzare Verona da un pubblico sempre più numeroso e, per questo, sarà un vero piacere poter accogliere i tanti visitatori che anche quest’anno giungeranno nella nostra città per fare business e divertirsi al Vinitaly”.

Facebooktwitterlinkedininstagramflickrfoursquaremail