Da Venezia a Cortina: è una storia affascinante, “in punta di forchetta”, che parte dal mare e dalla foce del Po e raggiunge le vette dolomitiche. Protagonista Barbara Grande, la “Cesarina” che rappresenterà la grande tradizione culinaria veneta al Cristallo Resort & Spa di Cortina d’Ampezzo, il 5 agosto, la serata conclusiva di “A TAVOLA CON LE CESARINE”, un weekend dedicato alla cucina italiana in tre tappe: Emilia-Romagna, Puglia e, appunto, Veneto.
Il Veneto è una terra genuina e ricca di sfaccettature, che offre il meglio della cucina tradizionale, quella che non nasce nei ristoranti, ma nelle case, e si trasmette ripetendo i gesti antichi appresi dalle nonne. Un patrimonio valorizzato dalle Cesarine, cuoche massaie riunite in associazione: da più di 10 annivalorizzano il patrimonio gastronomico nazionale in tutte le sue mille declinazioni regionali. Obiettivo: offrire il meglio della cucina italiana, lontano dalle tendenze food alla moda, vicino al cuore delle persone.
Le cesarine sono le depositarie di un sapere concreto, che rinasce ogni giorno tra i vapori di cottura e ingredienti “segreti”, ricette tramandate in famiglia, piatti appetitosi e storie altrettanto gustose da condividere intorno alla tavola. Ed è una cucina “glocal” quella che proporrà Barbara Grande, che racconta il territorio presentandolo al mondo: in occasione dell’ultima Biennale di Architettura, infatti, l’artista cinese Li-Jien Shih – autore del “rinoceronte”, opera iconica della mostra internazionale – è stato un suo soddisfattissimo ospite.
Barbara Grande diventa Cesarina a fine 2017, dopo aver letto un annuncio su Facebook, e riscuote da subito un grande successo: figlia di ristoratori, ha sempre avuto un’inclinazione per i fornelli, che ha trasformato in una professione per la gioia di amici e parenti. Al Cristallo, a Luxury Collection Resort & Spa, Cortina d’Ampezzo la Cesarina veneta preparerà di fronte al pubblico una ricetta speciale della sua terra, con una formula “show and tell”, svelando i suoi trucchi per un piatto perfetto: gli Gnocchi alla Busara con pomodoro e scampi, che riassumono in sé i sapori del Veneto. Modera la serata Alessandro Russello, già direttore del Corriere del Veneto, da poco anche direttore del Corriere del Trentino, Corriere dell’Alto Adige, Corriere di Bologna.

Facebooktwitterlinkedininstagramflickrfoursquaremail