L’annuale Assemblea Generale di Champagne Nicolas Feuillatte – distribuito in esclusiva per l’Italia da Valdo Spumanti – ha approvato i risultati finanziari per l’anno fiscale 2018. In questa occasione, i membri dell’Ufficio di Presidenza, dal Consiglio di amministrazione e dal Comitato esecutivo, il Presidente Véronique Blin, l’Amministratore Delegato Christophe Juarez, e il Vice Direttore Generale Laurent Panigai, hanno presentato ai partner associati il rapporto di attività della più grande Unione di viticoltori della Champagne.

In un momento complicato (Brexit, diplomazia americana, tensioni sociali in Francia …), le spedizioni della denominazione Champagne si sono mantenute costanti a valore e contrassegnate dall’impennata delle esportazioni, che per la prima volta superano il mercato domestico!

Nicolas Feuillatte consolida le sue posizioni rimanendo n.1 in Francia e n.3 al mondo, con 10,4 milioni di bottiglie vendute nel 2018. Il giro d’affari si attesta sui 200 milioni di euro, stabile rispetto al 2017, e il risultato netto ammonta a 12,5 milioni di euro, pari al 6,3% delle vendite.

In un mercato domestico in declino, Nicolas Feuillatte, lo “Champagne preferito dai francesi”, mostra una crescita notevole, consolidando la sua quota di mercato sia nel canale tradizionale sia nella grande distribuzione.

Forti decisioni sono state prese a livello internazionale con l’apertura di un ufficio a Tokyo per coprire meglio la zona Asia-Pacifico e con l’accordo come Champagne ufficiale del prestigioso Cirque du Soleil per il Nord America (Stati Uniti e Canada), grazie al supporto dell’importatore Ste Michelle Wine Estates.

Nei cinque continenti, Nicolas Feuillatte distribuisce le uve dei suoi 4500 viticoltori associati e registra delle ottime performance di vendita: +24% in Canada, in Europa con +28% in Italia e +16% in Svezia! I volumi di spedizione in DOM-TOM, mercati storici della Maison, rimangono molto dinamici con + 10% verso il Martinica.

I risultati sono ugualmente interessanti sulle compagnie aeree (ANA, MEA, Thomas Cook …) e di crociera (MSC, Seabourn …), l’area Travel Retail rappresenta ormai il 18% delle vendite dell’export (rispetto al 16% nel 2017).

“La nuova ambizione di Champagne Nicolas Feuillatte mira a coniugare la nostra capacità di innovare insieme a tutti i nostri partner cooperativi e allo stesso tempo ad essere audaci commercialmente come marchio leader del mercato” dichiara il General Manager, Christophe Juarez. “La nostra crescita futura si basa su una strategia alternativa e innovativa, definita dal Consiglio di Amministrazione, e articolata attorno ai quattro pilastri fondamentali che guidano l’azienda: la forza di essere un marchio giovane e il supporto dei nostri viticoltori; una palette infinita di terroir e servizi; l’eccellenza accessibile e l’essere indipendenti e audaci.”

Champagne Nicolas Feuillatte ribadisce la sua volontà politica di far evolvere il modello cooperativo in modo sostenibile e condiviso, in linea con i principali temi sociali, commerciali e ambientali.

Facebooktwitterlinkedininstagramflickrfoursquaremail