I dati IRI US FOOD al 22 marzo 2020 sono a livello record per la Cantina Zaccagnini. Il brand mostra una sorprendente fase di crescita nei consumi di vino negli USA. Nella categoria Montepulciano d’Abruzzo, la Cantina Zaccagnini consolida la sua leadership con una quota di mercato che supera il 30% e una crescita a ricavi del 11,5% con un price point medio da super premium pari a 15,06 US$ a bottiglia, superiore di quasi il 50% rispetto al primo follower. Posizionamento premium a 14,90 US$ anche per il Pinot Grigio linea “Il vino dal Tralcetto” che con un trend positivo a +8,6% balza al quarto posto tra i Pinot Grigio Italiani nel comparto US Food di IRI.

Nel complesso, i primi tre mesi del 2020 testimoniano della bontà nella strategia adottata negli USA dal brand Zaccagnini, azienda abruzzese leader nel segmento super premium a livello internazionale. Con questi risultati, l’azienda guarda con fiducia ai prossimi mesi del 2020, periodo che sarà certamente reso complesso dagli effetti delle misure restrittive adottate negli Stati Uniti a causa del Covid 19.

Marcello Zaccagnini, imprenditore visionario alla guida della cantina, dichiara: “Questi dati arrivano in un momento in cui tutti noi abbiamo bisogno di positività, slancio e ottimismo. Sono orgoglioso non solo dei risultati ottenuti ma anche nel vedere che il tralcetto, simbolo della nostra azienda che veste le bottiglie Zaccagnini dal 1978, è testimonianza – ancora una volta – del legame indissolubile tra il vino nella bottiglia e il territorio che lo genera. E oggi diventa anche il simbolo della vicinanza, nella distanza, tra tutti noi. Con questo spirito stiamo lavorando a dei nuovi progetti nel mercato a stelle e strisce che presto vi racconterò. Perché al centro di tutto ci sarà di nuovo quel pezzo di vite, che per me è vita.”

Facebooktwitterlinkedininstagramflickrfoursquaremail