“La realizzazione dei vostri sogni è sempre stato il nostro più grande obiettivo. Oggi lo è ancora di più. In questi mesi abbiamo creato un luogo sicuro, per voi e per noi, per poterci emozionare nuovamente insieme. Vi aspettiamo, non sapete quanto ci siete mancati.” Con questo messaggio la famiglia Berta, storica produttrice di grappa di qualità, riapre giovedì 28 maggio le porte di Villa Prato, la storica residenza settecentesca trasformata in esclusivo Relais de Charme e situata nel cuore di Mombaruzzo (AT) tra i saliscendi delle colline Patrimonio Unesco.

Per l’occasione, lo chef Andrea Cavallo ha creato un menù speciale, che affianca il meglio cella tradizione piemontese alla creatività e combina varianti di mare a quelle di pesce con grande maestria, senza mai essere banale. A rendere unici questi piatti, le incursioni raffinate delle grappe Berta che delizieranno il palato degli ospiti con sapori straordinari. Nell’ultimo periodo si è lavorato per rendere la location un luogo sicuro per clienti e collaboratori, nel rispetto di tutte le normative atte a garantire la sicurezza delle persone. Ora tutto è pronto per accogliere nuovamente gli ospiti. L’obiettivo è quello di tornare presto alla normalità, sempre nel pieno rispetto delle disposizioni in materia CoVid-19.

La residenza settecentesca Villa Prato è stata acquistata dalla famiglia Berta nel 2007 e trasformata, grazie ad un ambizioso progetto di ristrutturazione, in un esclusivo Relais con SPA per valorizzare il paesaggio del Monferrato, divenuto Patrimonio dell’Unesco. Il Ristorante Officina di Villa Prato è aperto tutti i giorni tranne il martedì e il mercoledì.

Per informazioni e prenotazioni: info@relaisvillaprato.it – tel. 0141/77003

Facebooktwitterlinkedininstagramflickrfoursquaremail